Posted By :Date :Davide | 07-04-2018
  ITALY: ONDA ROCK.IT Per quanto possenti suonino le ultrasincopi jungle e le scariche di glissando Hendrix-iani di “Approaching A City”, o la botta distorta e il virtuosismo vanesio di “Eye And Ear Control” (doppio tributo ad Ayler, nel titolo e nello spezzone che apre e chiude il brano), o la tecnica mista di post-rock e industrial di “Eleven A.M.”, si va sempre allo scatafascio in tifoni free-jazz o vertiginose improvvisazioni collettive. CONTINUE BLOW UP (on paper n.235 – Dicember 2017) La storia degli abruzzesi 7C è relativamente recente ma…
Read More
0 Comments